Andrea Rognoni

Nato a Cremona nel 1973, ha iniziato lo studio del violino all'età di otto anni alla Scuola di Musica C. Monteverdi di Cremona proseguendo poi gli studi al Conservatorio di Musica G.Nicolini di Piacenza dove si diploma a pieni voti nell'anno 1996 sotto la guida di Caterina Carlini. Successivamente segue corsi di violino e musica da camera perfezionandosi con Giuliano Carmignola, Alexander Lonquich, Pavel Vernikov.

Inizia molto presto ad approfondire lo studio sulla prassi esecutiva, il repertorio barocco e classico documentandosi sui numerosi trattati tra il seicento e l'ottocento e dedicandosi alla riscoperta del repertorio inedito.

Al Concorso Internazionale di violino "Locatelli", tenutosi ad Amsterdam al celebre Concertgebouw, è risultato tra i cinque semifinalisti.

Ha collaborato per quattro anni con l'Orchestra da camera di Mantova diretta da Arturo Benedetti Michelangeli e suona regolarmente con gruppi di musica antica come Accademia Bizantina (O.Dantone), I Barocchisti (D.Fasolis), Zefiro (A.Bernardini), Atalanta Fugiens (V.Moretto), Cordia, Ars Musica Zürich, Larcadia e collabora in formazioni cameristiche con artisti come Kenneth Weiss, Marcello Gatti, Marc Hantai, Frank Theuns, Cecilia Bartoli, Stefano Montanari, Gabriele Cassone, Andreas Scholl.

 

E' tra i fondatori di AleaEnsemble, gruppo da camera che affronta il repertorio sette-ottocentesco con strumenti originali.

Con AleaEnsemble ha inciso per MV Cremona il Divertimento KV 563 di W. A. Mozart e i Sei Duetti Concertanti Op. post. per violino e viola di A. B. Bruni; la registrazione dedicata ai Quartetti Op. 2 di L. Boccherini, pubblicata dall'etichetta discografica Stradivarius nel 2008, si è imposta immediatamente all'attenzione della critica internazionale come esecuzione di riferimento, ed ha vinto premi quali "Diapason d'Or" e "Choc de Le Monde de la Musique".

Anche i quartetti per archi op.77 e op.42 di F.J.Haydn, pubblicati sempre per Stradivarius nel novembre 2009, hanno grande apprezzamento da parte della critica.

AleaEnsemble ha effettuato nel 2011 un video per la Televisione della Svizzera Italiana sull'invenzione del quartetto d'archi visibile online sul sito internet della RSI.

Di recente pubblicazione per la casa discografica Dynamic, un cd in prima registrazione mondiale con i quartetti op.15 di Luigi Boccherini.

 

Ha inciso per MV Cremona anche alcuni cd di sonate per violino di compositori cremonesi: Gasparo Visconti, Carlo Zuccari, Andrea Zani e Tarquinio Merula. Ha effettuato inoltre più di 40 registrazioni per Tactus, Decca, Virgin Classics, Glossa, Sony, Brilliant Classics, Arts, Agogique, Erato, Naïve, Claves, nonché varie registrazioni radiofoniche e televisive

Ricopre regolarmente il ruolo di primo violino e solista con l'Ensemble Cordia con il quale ha registrato per Brilliant Classics un cd dedicato a concerti di Telemann e un cd con musiche di G.B. Platti.

 

Con Europa Galante diretta dal violinista Fabio Biondi ricopre dal 2003 il ruolo di spalla dei secondi violini e anche come solista in concerti a due violini e in registrazioni effettuate per Virgin Classics e Agogique.

 

Ha suonato da solista al Teatro Real di Madrid, Carnegie Hall di New York, Barbican Center di Londra, Champs-Élysées di Parigi, Walt Disney Hall di Los Angeles, Tonhalle di Zurigo, Victoria Hall di Ginevra, Konzerthaus di Vienna,Teatro della Pergola di Firenze, Théâtre de la Ville di Parigi, Auditorio Nacional de Música di Madrid, Tokyo Opera House, Sydney Opera House e molte altre.

Suona uno strumento italiano di scuola toscana del 1700.

 

AleaEnsemble 2016

Copyright @ All Rights Reserved