Marco Frezzato

Ha studiato con Mario Brunello alla Fondazione "Romanini" di Brescia, con Antonio Meneses all'Accademia "Perosi" di Biella, e con Amedeo Baldovino alla Scuola di Musica di Fiesole.

Deve la sua formazione cameristica al Trio di Trieste, con cui si è perfezionato alla Scuola di Musica di Fiesole, all'Accademia Chigiana di Siena e alla Scuola Internazionale di Musica da Camera di Duino.

 

Si è accostato da molto giovane alla prassi esecutiva su strumenti originali, approfondendo con sempre maggior interesse lo studio della musica antica, sotto la guida di Gaetano Nasillo, presso la Scuola Civica di Milano, dove ha conseguito nel 2003 il diploma con in massimo dei voti e la lode.

 

Ricopre il ruolo di primo violoncello in vari ensembles ed orchestre - Accademia Bizantina, Europa Galante, Orchestra of the Age of Enlightenment, Concerto Italiano, Le Concert d'Astrée, Il Pomo d'Oro, Ensemble Aurora, Ensemble Accordone, Orquestra Barroqua de Sevilla, Ensemble Pygmalion, Les Ambassadeurs, Divino Sospiro, Ensemble Claudiana - collaborando con artisti come Rinaldo Alessandrini, Giovanni Antonini, Fabio Biondi, Christophe Coin, Ottavio Dantone, Enrico Gatti,Vittorio Ghielmi, Emmanuelle Haim,Viktoria Mullova, Roger Norrington, Enrico Onofri, Luca Pianca.

Ha partecipato a numerose incisioni discografiche per le etichette Decca, L'Oiseau-Lyre, Archiv, EMI, Virgin Classics, Onyx, Harmonia Mundi, Naive, Alpha, Arts, Carus, Stradivarius, Amadeus, Ludi Musici, nonchè a trasmissioni radiofoniche e televisive quali Arte, Mezzo, Radio France, BBC, Rai RadioTre, RSI, NDR,WDR, SWR.

 

Dal 2008 partecipa ogni anni al progetto dell'esecuzione integrale delle Cantate di Bach del Konzerthaus di Vienna, sotto la direzione di Luca Pianca.

Nel 2002 ha fondato il quartetto d'archi AleaEnsemble, insieme ai violinisti Fiorenza de Donatis e Andrea Rognoni, ed al violista Stefano Marcocchi, con l'intento di approfondire il repertorio per quartetto dei periodi classico e romantico su strumenti originali. Con AleaEnsemble, Marco ha registrato il Divertimento per trio d'archi in mi bemolle maggiore KV 563 di W.A.Mozart, per l'etichetta italiana MVC, i sei quartetti op. II di Luigi Boccherini per Stradivarius (Choc de la Musique 2008, Diapason d'Or 2008), ed inoltre, sempre per Stradivarius, un disco dedicato agli ultimi quartetti di Haydn dell' op. 77.

Imminente l'uscita, per Dynamic, di un nuovo disco con i quartetti op. 15 di Luigi Boccherini, opera inedita. Inoltre, nel dicembre 2011 la Televisione della Svizzera Italiana ha realizzato un documentario intitolato 'Le origini del quartetto', con AleaEnsemble protaginista in esecuzioni dei quartetti giovanili di Haydn e Boccherini.

 

Nel 2014 Marco ha cominciato una collaborazione con l'etichetta discografica Ludi Musici, per la realizzazione delle sonate per violoncello e continuo di Francesco Saverio, Geminiani, le sontate di Carlo Ferrari, nonchè l'integrale delle Suites di Bach per violoncello solo.

AleaEnsemble 2016

Copyright @ All Rights Reserved